5 per mille al volontariato

Il maxi emendamento alla finanziaria ha compreso anche il 5 per mille che i contribuenti possono destinare alle associazioni onlus e alla ricerca che era stato introdotto dal precedente governo ed eliminato nella prima versione di questa finanziaria.

Sembra una buona cosa, se non fosse per il tetto di 250 milioni di euro. Tetto che rischierebbe di ridurre il 5 per mille a uno scarso 3 per mille così come calcolato e raccontato da VITA magazine.

Insomma, da quel che ho capito (correggetemi se sbaglio) i contribuenti possono anche essere generosi, ma se lo sono troppo lo Stato incamera il surplus di bontà e lo destina ad altro.

Incrociate le dita, la votano stasera.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: