Laysan: fine di un paradiso

paradiseNonostante si trovi a migliaia di chilometri dalla costa, l'isola di Laysan, uno degli atolli inabitati a nord dell'arcipelago delle Hawaii, sta lentamente venendo soffocato dall'inquinamento. L'isola è uno degli ultimi paradisi della terra, su cui, da secoli, centinaia di migliaia di albatros si riparano dai predatori.

Per secoli, gli albatros, le tartarughe marine e le foche monache sono state gli unici abitanti dell'isola, sulle sue spiaggie bianche, dichiarate nel 2005 la riserva naturale acquatica più grande del mondo. Ora queste spiagge e l'acqua del mare stanno diventando la discarica per i rifiuti di un mondo lontano.

L'ambientalista Jean-Michel Cousteau, figlio del famoso Jacques, durante un suo viaggio nell'atollo, ha scoperto questa drammatica situazione e la ha riportata all'attenzione del mondo, compresi i governi delle Hawaii e degli Stati Uniti, che si stanno muovendo per dichiarare il luogo monumento nazionale, e riportarlo allo stato originario.
Via | DailyMail.co.uk

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: