Scambio di eco-riviste

scambio riviste ecologicheRagazzi, scommetto che qualcuno, tra noi, legge riviste interessanti. Io ne ho una bella cesta piena e mi spiace buttarle nella carta.

Prima di Natale discutevamo di come ecoblog possa evolvere in qualcosa di più concreto. Qualcuno voleva fondare un movimento, qualcun altro un ufficio informazioni per ristrutturare la casa in modo sostenibile... idee bellissime, ma un pochino difficili da realizzare, almeno per il momento. Io credo che ecoblog debba continuare a fare il suo lavoro: informare e far chiacchierare offrendo spunti di discussione e approfondimenti.

Ho avuto una piccola idea: che ne dite di iniziare a scambiarci le riviste che leggiamo?

Spesso le riviste che ci interessano non si trovano nelle biblioteche pubbliche e io passo delle mezz'ore in edicola a scegliere quali prendere, tra quelle di ristrutturazioni, ricette vegetariane, divulgazione, ecc...
Non importa se sono numeri vecchi. Le inchieste sull'olio biologico o sul rendimento delle stufe a pellet non invecchiano molto, da un mese all'altro. L'unica parte inutile di una rivista vecchia è l'agenda degli appuntamenti, ma il resto è ancora interessante.

I momenti migliori potrebbero essere le fiere e gli eventi a cominciare dal il film che andremo a vedere insieme la settimana prossima. Se poi la cosa dovesse prendere piede, potremmo organizzare degli appuntamenti fissi.

Facciamo circolare informazioni interessanti, socializziamo, riduciamo i rifiuti, ci liberiamo spazio in casa... Spero anche che, incontrandovi di persona, possiate fare amicizia con gli altri lettori che abitano nella vostra zona e decidere poi da soli che cosa fare del vostro entusiasmo.
Che ne dite?

  • shares
  • +1
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: