Autostrada per ciclisti

strada ciclabile ad alta tecnologia

"...autostrade vere e proprie con una loro sede stradale rialzata, a forma di tunnel per riparare i ciclisti dalle intemperie e con sistemi di aerazione naturale che tengano il vento sempre in poppa. Secondo i progettisti, la spesa destinata a queste strutture sarebbe velocemente compensata dai risparmi sanitari dovuti alla diminuzione dell'inquinamento ed all'aumento dell'attività fisica di buona parte della collettività." Ho letto questa cosa su Bici Metropolitana e stavo sognando ad occhi aperti dalla beatitudine.

Non che non si possa andare in bici con la pioggia, il vento e la neve, io, che fisicamente sono una pera lessa, l'ho fatto per anni. Il problema sono gli occhiali senza tergicristallo e le macchine che ti sfrecciano accanto. Questo sistema risolve anche il conflitto di quartiere "non vogliamo le piste ciclabile perché ci tolgono i parcheggi" (a parte il fatto matematico che se la gente potesse usare la bici, ci sarebbe meno bisogno di auto e quindi di posti per parcheggiarle).

A proporre la struttura e' una societa statunitense, la Bicycle Transportation Systems, Inc. del Colorado.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO