Bush invita ad usare meno benzina

Bush dichiara di voler ridurre i consumi di benzina

Il presidente Bush ha invitato i suoi connazionali ad usare meno benzina. I sondaggi dicono che ormai solo un terzo degli elettori, negli Stati Uniti, approva la sua leadership, quindi, immagino, meno di un terzo degli statunitensi prenderanno in considerazione i suoi consigli spontaneamente. Gli ecocapitalisti riuniti a Davos approvano timidamente, ma chiedono misure più efficaci.

Il piano e' ambizioso: ridurre il consumo di benzina del 20% in dieci anni, soprattutto attraverso un maggiore uso del carburante verde come l'etanolo prodotto negli Stati Uniti. Altra strategia sarà quella di introdurre migliori degli standard di efficienza delle automobili (piuttosto bassi, al giorno d'oggi). Il tutto allo scopo strategico di ridurre la dipendenza dal petrolio di importazione (non e' che si sia svegliato ambientalista all'improvviso, pensa sempre agli interessi nazionali).

(vi ricordate che la California aveva fatto causa alle case automobilistiche per non essersi sforzate di ridurre il loro contributo all'inquinamento urbano? Immaginate gli effetti legali ed economici della sentenza, se mai la California dovesse vincere).

» Il biodiesel made in USA

» Il biodiesel non conviene

» Benzina meno cara grazie all'etanolo

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: