Ecologia e sicurezza di Windows Vista

critiche a nuovo windows vista

Un lettore (DW) mi segnala la possibile rottamazione di tonnellate di computer indotte dal lancio sul mercato di Windows Vista. Il nuovo sistema operativo e' accusato di necessitare di molte risorse e di invogliare "subdolamente" la gente a rottamare macchine ancora perfettamente in grado di svolgere il loro lavoro e comprarne di nuove per sfruttare al meglio le funzioni del nuovo sistema operativo.

Ogni anno nel mondo, secondo i dati del Programma delle Nazioni unite per l'ambiente, si producono dai 20 a 50 milioni di tonnellate di spazzatura elettronica. Secondo Greenpeace l’80% di questi rifiuti è destinata all'Asia e alla Cina, dove le leggi sullo smaltimento sono più permissive (ma non per questo le discariche di materiali elettronici meno dannose).

Sabato 3 febbraio 2007 presso e con la collaborazione di Altragricoltura Nord Est in corso Australia 61 a Padova, l'associazione Free Software Users Group Padova ed i ragazzi dello StalkeR*eloaded vi invitano a partecipare all'evento: "Controllati a Vista!" Giornata di informazione e approfondimenti sul nuovo sistema operativo di Microsoft(r),

L'evento inizierà nel pomeriggio alle 16:30 con una serie di conferenze dedicate alle nuove tecnologie implementate in Windows Vista.
Tra queste tecnologie ci si concentrerà su alcuni dispositivi, pubblicizzati come sistemi di sicurezza, che però risultano delle forti limitazioni alla libertà degli utenti e rischiano di compromettere gravemente la privacy degli stessi.

In questa giornata non saranno semplicemente messi in luce i problemi di questo nuovo sistema operativo provato in anteprima, bensì ne verranno proposte alternative nel campo del Software Libero, con la possibilità di essere provate con mano e di apprezzarne le differenze.

» Greens: Vista means more dead PCs

» Allarme in Cina per il dilagare delle discariche di materiale elettronico

  • shares
  • +1
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: