Gli alberi rendono pericolose le corse

corse tra auto in pineta a Grosseto

I ragazzi si schiantano sugli alberi a bordo strada, la cosa era intollerabile e Sergio Bovicelli, assessore di Rifondazione Comunista della provincia di Grosseto, ha proposto di togliere gli alberi.

Togliere la patente a certa gente e togliere dei pericoli pubblici dalla strada no... eh?

Eccovi le parole dell'assessore "Abbiamo messo anche un rilevatore di velocità, ma i ragazzi lo usavano come arbitro per fare le corse. Abbiamo messo gli autovelox, ma gli automobilisti si lamentavano delle troppe multe. ... Non voglio, domani, che un genitore mi accusi di aver ucciso suo figlio per non aver abbattuto una pianta".

Già mi vedo il verbale dell'incidente: "guidavo tranquillamente quando un albero mi si è parato davanti, causando il sinistro".

Gli alberi in questione, colpevoli secondo Bovicelli di causare incidenti stradali, sono quelli della pineta monumentale delle Collacchie, che sta lì dai tempi dei Romani. Italia Nostra ha fatto un esposto alla Procura della Repubblica per evitare che altri 100 alberi (oltre i primi 40 che sono già a terra) vengano abbattuti.

via | Repubblica

  • shares
  • +1
  • Mail
70 commenti Aggiorna
Ordina: