Senza prezzo o senza valore: la lista rossa delle 100 specie più minacciate

Sono 100 le specie minacciate di estinzione: dai camaleonti alle orchiedee. La lista rossa, dall'emblematico titolo Priceless or worthless - Senza prezzo o senza valore, la pubblica oggi la ZSL-The Zoological Society of London con l'UICN- Unione Internazionale per la Conservazione della Natura il cui Congresso mondiale si chiude a Jeju in Corea del Sud il prossimo 15 settembre.

Spiega Jonathan Baillie direttore di ZSL:

La sopravvivenza di queste specie è nelle nostre mani. Non hanno forse diritto alla vita? Abbiamo noi il diritto di condurli all'estinzione? E' necessario prendere una decisione etica importante.


Le 100 specie a rischio estinzione sono dislocate in 48 diversi paesi e toccano un po' tutto il Regno animale e vegetale, tra queste troviamo ad esempio il bradipo pigmeo tridattilo (Bradypus pygmaeus) che vive alla Escudo Island a 17 km al largo della costa di Panama,unico posto al mondo in cui si trovano questi piccoli bradipi. Sono la metà per dimensioni dei loro cugini continentali e pesano poco meno di un neonato ma la loro esistenza è pesantemente minacciata dai cambiamenti antropici imposti al loro ecosistema.

Oltre la questione delle specie in pericolo la questione più in generale è: possiamo salvarle tutte? e se non fosse possibile quali scegliere? Nel novembre del 2011 un sondaggio pubblicato sulla rivista Conservation Biology diede delle risposte ambigue.

Nella quasi totalità delle risposte, per il 99,56% emergeva l'analisi per cui la biodiversità stava subendo una regressione senza precedenti a causa delle attività umane, ma il disaccordo emergeva in merito alla loro tutela e protezione, tra coloro che intendevano proteggerli e coloro che invece propendevano di lasciarli al proprio destino, per evitare di sprecare risorse economiche nella loro tutela.

Via | Le Monde
Foto | IUCN su Fb

  • shares
  • Mail