Il Comune di Massarosa si aggiudica il premio Comuni a cinque stelle

Scritto da: -

Massarosa, comune toscano della provincia di Lucca, si aggiudica il premio Comuni a cinque stelle, giunto quest’anno alla sua sesta edizione. Il riconoscimento, istituito dall’Associazione Comuni Virtuosi con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, della Regione Lazio e della Provincia di Viterbo, premia le buone pratiche in materia di gestione del territorio, approvvigionamento energetico da fonti rinnovabili, valorizzazione della biodiversità e recupero del patrimonio locale.

Il Comune di Massarosa conta una popolazione di 22.500 abitanti e si è distinto per diversi progetti meritevoli in tema di sostenibilità:

Da quelle più impegnative e significative, come la riqualificazione dell’ex oleificio Sais ove insistevano da tempo capannoni, ciminiere, silos e serbatoi interrati, che ha visto sorgere una piazza e un parco giochi, all’introduzione di criteri di bioedilizia nel Regolamento edilizio comunale. Sempre in ambito della gestione del territorio, una delle cinque categorie del Premio, da segnalare l’attivazione della Strada delle sorgenti, con il recupero delle 66 sorgenti immerse nei boschi e oliveti collinari.

Una segnalazione positiva per la comunicazione trasparente e snella dal punto di vista burocratico tra amministrazione e cittadini. I residenti possono infatti comunicare con le istituzioni tramite due piattaforme, Guardingo, che serve per segnalare telematicamente disservizi e disagi sul territorio, e Alert System che viene invece impiegato dal Comune per avvisare i cittadini di pericoli per la loro sicurezza.

E ancora: mercati contadini; orti in classe; case dell’acqua; prodotti alla spina; pannolini lavabili; le luci del cimitero a LED così come quelle per l’illuminazione pubblica di strade e piazze; mense biologiche e km zero; impianti sportivi con docce a risparmio idrico. E, ovviamente, energie rinnovabili:

Massarosa ha seguito il business del fotovoltaico, realizzando impianti a terra, evitando però di sottrarre all’agricoltura terreno fertile, intervenendo invece su due superfici “compromesse”: una discarica e una cassa di espansione. Altri impianti di fotovoltaico (e di solare termico) sono stati realizzati ricoprendo i tetti degli edifici pubblici, scuole, impianti sportivi, sedi istituzionali.

La premiazione si svolgerà il 22 settembre prossimo alle 17.00, presso la Sala consiliare del Municipio di Corchiano, in provincia di Viterbo. Complimenti al Comune di Massarosa!

Via | Comuni Virtuosi
Foto | Wikimedia Commons

Vota l'articolo:
3.87 su 5.00 basato su 45 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Ecoblog.it fa parte del Canale Blogo News ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.