Nuova specie di leopardo nebuloso

Scoperta una nuova specie di leopardo nebuloso del Borneo

I leopardi nebulosi del Borneo non appartengono alla stessa specie di quelli che vivono nel resto del Sud-Est asiatico (Neofelis nebulosa).

Qualche settimana fa il WWF aveva annunciato la scoperta di 52 nuove specie di animali nel corso di un anno di ricerche nel Borneo (più o meno tante quante se ne estinguono in un solo giorno, in tutto il Mondo).

A studiare le differenze tra le specie di leopardo sono stati i ricercatori dell’Istituto nazionale statunitense per la lotta al cancro (US National Cancer Institute). Non è che il cancro c'entri qualcosa con i leopardi nebulosi, è solo che il laboratorio di "Genomic Diversity" di cui Stephen ÒBrien è capo era precedentemente chiamato "Laboratory of Viral Carcinogenesis" e fa ancora parte dell'NCI.

Il dott. Andrew Kitchener, del Dipartimento di Scienze Naturali del Museo Nazionale Scozzese, ha espresso la sua meraviglia da conservatore museale: "Comparando le pelli del leopardo del Borneo con quelle del leopardo del continente abbiamo capito che si trattava di due specie diverse. È incredibile che nessuno abbia notato prima queste differenze." Le due specie si distinguono visibilmente per la grandezza e distribuzione delle macchie e persino per il colore della pelliccia, più chiara quella del leopardo continentale e più scura quella del cugino del Borneo.

In Italia si tenta la riproduzione in cattività dei leopardi nebulosi alla Torbiera, che è un parco faunistico in provincia di Novara.

Via | WWF

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: