Fragole che inaridiscono la Spagna

Fragole coltivateLa coltivazione delle fragole e' accusata di inaridire le zone umide del sud della Spagna e il WWF ha lanciato una campagna di boicottaggio di questo prodotto.

Il 95% della coltivazione delle fragole avviene intorno al Parco Nazionale Coto de Doñana e secondo il WWF spagnolo il prelievo idrico per irrigare i campi ha fatto abbassare del 50% il livello delle acque nel parco e l'utilizzo di fitofarmaci sta contaminando le acque sia superficiali che profonde, anche destinate al consumo umano.
Tra le proteste del WWF ci sono anche quelle relative alle tonnellate di plastica e prodotti chimici necessari a produrre le fragole.

Le fragole sono poi vendute tra gennaio e aprile principalmente in Francia e in Germania. Io le ho viste senza interruzioni nei supermercati di Milano da settembre scorso a ieri. Adesso mi chiedo: sono davvero indispensabili le fragole a gennaio?

Via | BBC

» Parque National de Doñana
» 10 retos para la agricultura en Doñana

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: