Eco-pesci d'aprile

Oltre a quelli di Gianluca (l'Europa rinuncia al petrolio, bomba nucleare bio e autostrade ecologiche) nel web i pesci d'aprile ecologici sono rimbalzati ovunque.

RealClimate, tradotto da EcoAlfabeta dice che la colpa del riscaldamento globale e' della diminuzione delle bianche pecore neozelandesi, la cui lana non rifletterebbe più i raggi del sole, modificando l'albedo terrestre.

Su Treehugger si parla di electrobonsai, ovvero della curiosa tendenza degli alberi che crescono sotto i cavi elettrici ad evitarli, assumendo una forma a Y.

Il contadino annuncia iWater, naturalmente rigorosamente in bianco con touchscreen integrato e connesso in wireless e Inhabitat racconta come i grattacieli saranno presto coperti di verde, da licheni ed erbe, in sostituzione delle pareti a vetro.

  • shares
  • +1
  • Mail