Un muro di microalghe sugli edifici produce biogas con reattori biochimici

L'idea è questa: reattori biochimici alimentati da microalghe ma sotto forma di pannelli di vetro e installati sulle pareti degli edifici per ottenere anche una sorta di coibentazione naturale. Creano ombra d'estate, catturano i raggi solari per dare calore in inverno e si possono raccogliere per trasformale in biogas.

Il progetto ovvero una casa con i pannelli BIQ e in costruzione e in corso di sperimentazione e i risultati saranno presentati al Salone dell'Edilizia IBA 2013 che si terrà a Amburgo.

La scintillante pelle verde di BIQ è stata sviluppata da tre partner: SSC, Arup Germany GmbH e Colt e secondo esperti del settore BIQ rappresenta un grande passo verso il futuro dell'edilizia sostenibile.

Ha detto Jan Wurm di Arup Europe Research Leader:

E' davvero una soluzione innovativa e sostenibile usare naturali processi biochimici per ottenere l'ombreggiatura adattabile. E' dunque interessante verificarla in fase di test e poi anche in situazioni quotidiane. Oltre alla produzione di energia rinnovabile e all'ombra è interessante anche l'aspetto estetico che viene condiviso da architetti e costruttori.

In sostanza gli ingegneri di Colt Tnternational hanno costruito un telaio in alluminio che contiene due elettrodi separati da un vetro distanziatore, che a sua volta contiene l'intercapedine che ospita la coltura di alghe.I profili del telaio sono stati progettati in modo da poter resistere alla forza di serraggio necessario a tenere i due vetri saldamente insieme. I bioreattori misurano 2,60 metri di altezza, 70 cm di larghezza e circa due centimetri di spessore. La cavità contiene circa 24 litri di microalghe e il "terreno di coltura" è arricchito con sali minerali. Ciascun bioreattore ha un ingresso e una uscita e tutti i reattori sono collegati ad un sistema di circolazione. Le alghe sono poi raccolte e trasformate in metano.

Oltre la resa resta da capire quanto costa un impianto del genere e quanto conviene in termini costi/benefici ambientali.

Via | Colt, Arup, Ecologismos
Foto | Colt

  • shares
  • Mail