Passi avanti per l'energia dal mare

Energia dal mareSono stati messi a punto negli ultimi tre anni e sono ora in fase di collaudo in Svezia, ad Uppsala, dispositivi in grado di immagazzinare l'energia prodotta dalle onde del mare. Il campo-base per le prove, rende noto l'Associazione dei parchi scientifici (Apsti), si trova sulla costa occidentale a nord di Goteborg. Qui è stata posizionata la grande boa di 3 metri di diametro, l'unica in fase iniziale ma in scala 1:1, pesanti circa 20 tonnellate e depositati a circa 30m di profondità. Obiettivo della ricerca è utilizzare 30 aggregati che produrranno circa 300.000 KWh. I ricercatori affermano che solo in Europa si potrebbero produrre 2000-2500 TWh (2 milioni di MegaWatt).

  • Wavegen, una delle prime società del settore
    • shares
    • Mail