Api morte per colpa dei cellulari

Moria di api dovuta ai cellulari - foto Aussiegall

Le onde della telefonia cellulare rendono le api incapaci di ritrovare la strada di casa, portandole a morire lontano.

Questa teoria e' stata sperimentata da una ricerca dell'università tedesca di Landau, in cerca della causa del Colony Collapse Disorder, ovvero della misteriosa epidemia che ha sterminato le api negli Stati Uniti e che comincia a far danni anche in Europa.
L'esperimento consisteva nel mettere un cellulare vicino ad un'arnia: le api se ne allontanavano senza fare ritorno, lasciando la regina e le operaie addette alle pulizie senza rifornimenti di cibo.

Le api scomparse spariscono (magari mangiate da animali che le trovano morte in giro) e quelle che si trovano presentano i sintomi di tutte le malattie conosciute. Si era per questo ipotizzato una sorta di AIDS delle api. Altre ipotesi riguardano l'avvento di nuovi insetticidi, la diffusione delle coltivazioni geneticamente modificate e l'imminenza dell'Apocalisse.

Questo studio potrebbe spiegare la moria, se fosse correlato positivamente ad un aumento dell'intensità e della diffusione del campo per la telefonia mobile. Si sapeva già da tempo che sotto le linee dell'alta tensione il comportamento delle api e' anomalo.

Nella costa orientale degli States sono morte il 70% delle api, mentre su quella occidentale il danno e' del 60%.

Via | TheIndipendent

» Sono i telefonini a uccidere le api? su LaStampa
» Bienenvölker vom Aussterben bedroht Kurier

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 19 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO