Dove vanno a finire i fertilizzanti?

Dove vanno a finire i fertilizzanti?Uno dei concetti base dell’agricoltura biologica è che il terreno è un organismo vivente. Per questo si utilizzano fertilizzanti naturali e si evitano sostanze chimiche che andrebbero a intossicare la terra. Alcuni scienziati della Commissione Europea hanno messo a punto un Atlante delle zone inquinante da nutrienti derivanti dall’agrochimica. Buone notizie per il nostro paese che può vantarsi dei valori più bassi: 40 chilogrammi per ettaro. Mentre tra i peggiori troviamo l’Olanda con 200 kg/ha.

Colpa dei rifiuti liquidi delle industrie e degli impianti di depurazione delle acque reflue, ma soprattutto della concimazione chimica eccessiva: pensiamo di “nutrire” le nostre terre e invece le uccidiamo. Un po’ come un bambino a cui si rimpinza cibo spazzatura e poi ce lo ritroviamo obeso con tutte le conseguenze che ne derivano. Forse è arrivato il momento di una dietina? O almeno di una alimentazione corretta? E’ proprio quello di cui avrebbero bisogno le nostre terre, le nostre acque, la nostra aria…

» Commissione Europea
» Atlas of Pan-European Data for Investigating the Fate of Agrochemicals in Terrestrial Ecosystems

  • shares
  • +1
  • Mail