Tsunami e coralli

Lo tsunami che ha spazzato i mari dell’Oceano Indiano ha forse avuto un impatto sugli ecosistemi meno violento di quanto non si credesse inizialmente. E’ il caso delle barriere coralline del parco marino delle Surin Islands, un gruppo di cinque isole al largo della costa occidentale della Tahilandia, che sono in uno stato migliore di quanto era stato ipotizzato nei primi rapporti scientifici.

Secondo l'organizzazione internazionale Coral Cay Conservation, anche se tutti i coralli danneggiati dallo tsunami dovessero morire soltanto l'8% delle barriere che esistevano prima del maremoto sono andate perdute.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: