Sulle rotte dei trafficanti di animali

Il quotidiano Irrawaddy pubblica oggi un estratto in anteprima del libro Black Market — Inside the Endangered Species Trade in Asia, scritto da Ben Davies e illustrato con le foto di Patrick Brown. Il capitolo è ambientato nel parco nazionale di Bokor in Cambogia, ma le rotte del traffico percorrono tutto il sud est asiatico e spesso si concludono nei paesi piu' ricchi come Cina e India.

Incredibile la citazione del rapporto 2004 della International Union for the Conservation of Nature: tra le 4,388 specie a rischio, la Tigre del Sud della Cina esisteva in solo 50 esempalri mentre il rinoceronte giavanese contava una popolazione di 60.

Davanti alla retorica e alla burocrazia dei governi, associazioni come Wild Aid e la Environmental Investigation Agency portano avanti campagne di educazione e investigazioni indipendenti. Time Asia ha pubblicato invece un profilo di Houch Houan, ranger del parco Bokor.

  • shares
  • Mail