A Parigi traffico a 30 Km/h contro lo smog

Bertrand Delanoë sindaco di Parigi (nella foto in alto) ha deciso di intensificare la lotta all'inquinamento e al traffico della Ville Lumiere e dunque ha messo a punto un nuovo piano che andrà a presentare il prossimo 12 novembre. Sono 7 le nuove misure antismog che prevedono sostanzialmente una zona a traffico limitato che in francese è stata denominata Zapa (peraltro iniziativa generale sostenuta dal ministro all'Ecologia Delphine Batho) e l'abbassamento del limite di velocità entro le mura urbane a 30 Km/h. Sembra messo da parte, invece, il provvedimento per escludere tutte le auto a diesel. La riforma però va riconosciuto, è almeno politicamente coraggiosa: Delanoë è a fine mandato.

In pratica il sindaco va a proporre: 1) traffico limitato a 30 Km/h nelle "Zone 30"; 2) divieto di circolazione a partire dal settembre 2014 a tutte le autovetture di privati con più di 17 anni; 3) sempre da settembre 2014 divieto di circolazione alle due ruote motorizzate con più di 10 anni; 4) il perimetro della zona interdetta arriva fino all'autostrada A86, include la periferia e la tangenziale parigina; 5)installazione di un sistema di pagamento a chilometro sulle autostrade metropolitane; 6) limite di velocità sulle strade statali a 70 Km/h a posto degli 80 Km/h attuali; 7) controllo sulle due ruote a motore per abbassare l'inquinamento e sonoro.

Le proposte sembrano decisamente più annacquate rispetto all'idea iniziale di togliere di mezzo le auto a diesel dalle strade urbane ma sul suo blog Delanoë spiega:

Figuratevi che non accetto che il 60% dei bus della RATP (la municipalizzate del trasporto urbano NdR) funzionino a diesel. A breve termine, prima del 12 novembre, farò delle proposte in merto. Per allora considero, comunque, che tutte le nano particlele non debbano più depositarsi su Parigi e queste misure sono per la salute pubblica.

Comunque c'è da aggiungere che oltre che per la salute pubblica le misure sono necessarie affinché non arrivi tra capo e collo all'amministrazione parigina una bella multa dall'Europa per i continui sforamenti di PM10.

Via | Bioaddict
Foto | Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: