Incendiare l'acqua salata

E' successo per caso che l'acqua prendesse a bruciare. John Kanzius, ingegnere dell'Ohio in pensione, stava cercando un modo di usare le onde radio per dirigere le cure anticancro solo sulle cellule malate, lasciando in pace le altre.

Un lettore (Fabio !!!!) ci segnala che Kanzius, esponendo a certe radiofrequenze dell'acqua salata, innescava una reazione esotermica. Idrogeno e Ossigeno si separano e poi tornano ad unirsi, bruciando, e producendo acqua e calore.

Mancano ancora analisi del rendimento termodinamico dell'intero ciclo per capire se e' stato scoperto o no un nuovo modo di produrre energia (l'ing. in questione afferma di avere rendimenti al limite dell'infrazione delle leggi della termodinamica, ma aspetta di rivelare maggiori dettagli in attesa del brevetto).

Probabilmente l'energia necessaria a produrre le onde che separano gli elementi per elettrolisi e' superiore a quella ottenibile applicando un motore Stirling (con i suoi attriti e il suo rendimento non al 100%) alla fiamma.

Via | Luogocomune

» Salt water as fuel? on CR4 forum

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO