20 anni per riforestare la Grecia

foto satellitare degli incendi in Grecia. foto NASA

"La nostra generazione non vedrà più foreste di conifere in queste zone." Panagiota Maragou, portavoce del wwf locale, ha riassunto i sentimenti della gente del Peloponneso con questa frase.
Ci vorranno almeno 20 anni per rivedere alberi adulti e le specie non saranno le stesse che c'erano prima.

Gli incendi di questa estate in Grecia sono stati devastanti. 67 persone uccise e 200.000 ettari andati in fumo, quasi metà dei quali erano boschi in zone protette, il resto era terreno agricolo. Il wwf ha accusato apertamente il governo di negligenza nella gestione del patrimonio boschivo nazionale, negligenza che ha poi aggravato la situazione degli incendi. Il governo (che ha perso consenso in seguito alla gestione degli incendi) ha promesso di proteggere dalla speculazione edilizia i territori devastati dalle fiamme.

Si dice che in molte zone non e' più possibile svolgere attività agricole (ad esempio dove sono bruciati gli uliveti) e si punterà sul turismo. Il WWF greco ha in progetto di monitorare da vicino ogni pianificazione territoriale che possa avere un impatto sulla ripresa delle foreste.

Via | WWF

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: