Il punteruolo rosso delle palme infesta la Liguria

coleottero infestante attacca le palmeSi chiama Rhynchophorus ferrugineus e viene dall'Asia. E' un parassita delle palme, la cui diffusione e' iniziata nel 1985 negli Emirati Arabi grazie al commercio di palme infette, passando dall'Egitto, dalla Spagna e dalla Costa Azzurra, e' arrivato fino alla nostra Liguria.

Le specie di palma affette, da noi, sono la Phoenix dactylifera e la P. canariensis, ovvero le più diffuse palme ornamentali del Mediterraneo. Da noi attacca le palme ornamentali, altrove se la prende con le palme da cocco e quelle da olio e il danno non e' solo di immagine.

Le autorità invitano chiunque lo noti a segnalarne la presenza. Inoltre si consiglia di non tagliare le foglie verdi, ma di limitarsi a rimuovere quelle secche.

Le femmine di questo coleottero curculionide vanno a deporre le uova proprio nelle ferite lasciate dalle potature. Dalle uova si sviluppano delle larve che si nutrono dei germogli della palma, per poi andarsi a imbozzolare generalmente alla base del tronco, avvolgendosi di filamenti di palma. Al momento in cui ci si accorge dell'infestazione, generalmente e' ormai troppo tardi per salvare la palma e non ci sono metodi per scoprire precocemente il coleottero.

In Spagna hanno iniziato a trattare tutte le palme (anche quelle sane) con diversi insetticidi, per scongiurare il diffondersi del punteruolo rosso. Hanno provato anche con vari ferormoni, ma hanno esitato (per ragioni turistico-paesaggistiche) ad abbattere le palme infette. Il risultato e' stato il diffondersi inesorabile dell'insetto.

Via | Genova press

» Distribution of RPW in The World
» Morrut roig de la palmera (Rhynchophorus ferrugineus) a la Platja d’Almenara su AccioEcologista
» The Red Palm Weevil in the Mediterranean Area su palms.org

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: