I vegetariani sotto le lenzuola sono più focosi dei carnivori

Sembra che i vegetariani siano più focosi sotto le lenzuola, rispetto ai carnivori, grazie a un migliore apporto di fitoestrogeni ossia gli ormoni vegetali contenuti nella soia. A rivelare le tendenze dei vegetariani nella stanza da letto è una ricerca condotta da Michael Wasserman ricercatore all' Università di Berkeley e pubblicata sulla rivista scientifica Hormones and Behaviour che dimostrerebbe, appunto quanto PETA va sostenendo da anni, che i vegetariani lo fanno meglio.

E veniamo al perché di chi si alimenta a base di frutta e verdura sia più prestante rispetto a chi consuma hamburger e salsicce. Alla base dell'alimentazione vegana, ossia che non prevede il consumo di carne e derivati animali come latte, burro, uova o miele, abbiamo dei sostituti vegetali delle proteine animali come i fagioli di soia. I vegani consumano tofu, latte di soia, crema di soia, yogurt di soia, e la ricerca del dott. Wasserman dimostra che i fitoestrogeni contenuti nella soia migliorano la vita a letto. I test sono stati effettuati su un gruppo di primati i colobi che vivono nel Parco nazionale di Kibale in Uganda.

Dunque per 11 mesi il gruppo di ricerca del dott. Wasserman ha registrato l'alimentazione dei colobi e controllato la frequenza degli accoppiamenti e della cura che si prednevano di se stessi. Sono state analizzati campioni di feci per controllare i livelli ormonali. Ebbene i maschi di colobo che si sono nutriti di foglie di un albero tropicale ricco di fitoestrogeni avevano maggiori concentrazioni dell'ormone estradiolo che favorirebbe una più intensa attività sotto le lenzuola.

Via | ItaliaFruit, AsianTown
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: