Rottamazione per le auto elettriche di Catania

catania_etnaQualcuno si ricorderà delle Seicento Elettriche di Palermo. La storia di ripete, non molto lontano, ovvero a Catania.

Si tratta di un centinaio di mezzi, acquistati tra il 1998 ed il 2001, per un totale di 5 miliardi di vecchie lire di il 35% finanziato dall'UE.

Tutto bello, ma solo all'inizio. Perchè, secondo il comandante della polizia municipale, l'autonomia era di non più di 20 km. E su 17 auto in dotazione al corpo, in funzione ne sono rimaste 6.

Come sia stato possibile che nessuno abbia fatto una seria valutazione sull'autonomia dei mezzi prima dell'acquisto, considerando anche il territorio non pianeggiante, è un mistero. Così come rimane un mistero il perchè per 3 anni si sia proceduto a nuovi acquisti, quando i mezzi non venivano utilizzati o utilizzati al minimo delle loro possibilità.

Niente tentativo di asta, come successo a Palermo: visti i costi del ripristino, i mezzi fermi saranno direttamente rottamati.

Una brutta vicenda di sprechi e mala gestione, che rende un altrettanto brutto servizio a chi crede e lavora seriamente sull'auto elettrica.

Per chi, invece, sogna ancora l'auto con motore elettrico, segnaliamo da Deluxeblog una bella fotogallery della Tesla Roadster, di cui avevamo parlato qui e qui.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: