Il presepe con il riciclo creativo e meccanico del Santuario di Strà

Il presepio con pezzi di riciclo del Santuario di Strà

Il presepe del Santuario di Strà in provincia di Piacenza è stato costruito da artigiani locali che hanno usato materiali recuperati e in più dotato i personaggi di 24 movimenti meccanici. Ma vediamo come è nato questo progetto.

I personaggi sono stati costruiti recuperando lamiere di auto o vecchie parti, oggetti di uso quotidiano come un girarrosto, imbuti, fanali di bicicletta, parti di auto, motori da tergicristallo, ingranaggi, viti e aste recuperate da biciclette, affettatrici, macchine da scrivere.

Il presepio con pezzi di riciclo del Santuario di Strà


Il Presepe apre al pubblico la notte del 24 dicembre e resterà animato e visitabile fino all'8 gennaio. Il Presepio che si dipana con i suoi personaggi su circa 20metri quadri è stato costruito grazie al prezioso aiuto dei volontari.

Via | Presepe di Strà

  • shares
  • +1
  • Mail