Le mani dell’uomo non sono sempre creative


Creare qualcosa è difficile, distruggerla è molto più semplice. L’umanità è sempre stata particolarmente creativa: nelle arti, nelle scienze, nelle relazioni sociali ed ovviamente nella comunicazione (cosa di cui siamo qui ad occuparci). Ma, come recita la campagna le mani dell’uomo non sono sempre creative.

Non ci vuole un falco per capire che in questi ultimi decenni stiamo seriamente compromettendo la salute del nostro pianeta: inquinamento, distruzione di ambienti naturali e ciliegiona sulla torta il tanto discusso Global Warming. La concettualmente bellissima campagna che vi proponiamo, creata dalla sempre attivissima TBWA, espone proprio questo problema.

Un cubetto di ghiaccio in avanzata fase di scioglimento nel palmo di una mano. Più esplicito di così si muore: noi stessi abbiamo creato questo genere di grane al nostro pianeta, a noi il compito di risolverle, contando magari in qualche soluzione “creativa” degna della “migliore” tradizione umana.

clicca sull'immagine per vederla ingrandita...

per un maggior approfondimento sulla comunicazione della campagna visitate il post parallelo su designer blog

gli atlri post della rubrica ecopubblicità

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: