Contadini sardi minacciati e indebitati

debiti e minacce di morte per le terre della Sardegna. foto Roby FerrariMolte terre agricole della Sardegna sono in vendita. I proprietari devono restituire dei finanziamenti avuti dalla regione e dichiarati illegali dall'Unione Europea. Quelle terre fanno gola ad alcuni speculatori e sembra che vengano pignorati e venduti (illegalmente) anche beni pubblici.

A peggiorare la situazione ci sono da restituire anche gli interessi maturati sul prestito e mancano i registri delle operazioni, perché né la Regione Sardegna né il Banco di Sardegna li hanno tenuti.

Al coordinatore regionale sardo e portavoce del Comitato di lotta dei contadini e pastori sardi esecutati sono arrivate minacce di morte. Altri hanno iniziato uno sciopero della fame per chiedere al governo di venire in loro aiuto.

Via | Soccorso Contadino

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: