Tata annuncia l'arrivo dell'auto di massa da €1790

Tata Motors annuncia l'auto da 1790 euroTremate: è arrivata la Ford T dell'India. L'auto per le masse. Si chiama 1 Lakh Car (auto da 100'000 rupie) e sarà in vendita dal prossimo anno. Il prezzo in euro lascia a bocca aperta: €1790!

La produzione iniziale prevista è di ben 250'000 esemplari, ma a regime dovrebbe arrivare ad 1'000'000 di vetture l'anno. Pur costando pochissimo, la qualità non è infima: l'auto è stata progettata da ingegneri indiani low-cost con partner europei di tutto rispetto (da Bosch e Fiat per il motore alla torinese Idea per il design).

Ratan Tata, patron della casa produttrice, ragiona davvero come il Ford o l'Agnelli indiano: "Sono molto orgoglioso di essere indiano e mi preoccupo di migliorare la qualità della vita dei miei connazionali. Qui è facile vedere 4-5 persone su un motociclo, in equilibrio precario, durante i monsoni o con il brutto tempo. Vorrei portarli tutti a non rischiare più così tanto". Non per niente alla Tata chiamano la futura auto "auto del popolo" ("people's car", ricorda la volkswagen, nevvero?).
L'India è cioè nella fase storica in cui era l'Italia negli anni '60, quando si passava dalla Lambretta o dalla Vespa alla 500.

Ora, cari amici di ecoblog, sapete tutti cosa significa tutto ciò, o no? Significa motorizzazione di massa: in prospettiva sono milioni di persone in più con un'auto sotto il sedere. E' la democratizzazione dei consumi. Non si può negare loro il diritto allo sviluppo, ma come conciliarlo con l'emergenza ambientale? Chi deve stringere la cinghia? Loro? Noi? Entrambi? Ma soprattutto, quali saranno i consumi di questa topolino indiana?

Via | Corriere.it

» Fiat may sell Tata Rs 1-lakh car in Latin America su Tata.com
» The incredible story of Tata Motors and the Rs 1-lakh car su rediff news
» La Tata da 2000 Euro è pronta per il debutto su autoblog
» Fiat e Tata insieme per un'auto low cost su autoblog

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: