Natalie Portman in un documentario sui gorilla del Ruanda

Natalie Portman in un documentario per salvare i gorilla Altro vip, altro documentario. Dopo i REM settimana scorsa, oggi Natalie Portman, la mamma di Luke e Leila Skywalker in Guerre Stellari, o la bambina che accompagna il sicario Leon con una piantina in mano. La cara Padme sarà protagonista di un documentario sui gorilla del Ruanda che andrà in onda dal prossimo 26 ottobre su Animal Planet (perlomeno negli Stati Uniti).

Natalie, accompagnata da un tale Jack Hanna che si dice essere un esperto di animali, affronta in questo documentario, chiamato "Gorillas on the Brink" (gorilla al limite), un viaggio nella foresta tropicale del Ruanda alla ricerca di un raro gorilla di montagna a rischio di estinzione. Questi gorilla vivono ancora in pochi esemplari, circa 700.

I 700 superstiti, sparsi nel parco delle montagne Virunga al confine tra Ruanda, Congo e Uganda, sono minacciati da malattie o altri fattori di disagio legati alla presenza dell'uomo, come la caccia di frodo, la perdita dell'habitat a causa di attività umane, o la guerra.

C'è un progetto in corso da anni per raccogliere fondi per salvare questi animali. Tra le varie attività, oltre ad adottare un gorilla (a distanza, sia chiaro) ogni anno c'è la tradizione di dare un nome ai nuovi nati con una cerimonia simbolica, fatta più che altro per raccogliere fondi. Natalie ha chiamato uno dei gorillini nati a luglio "Ahazaza", che nella lingua locale significa "futuro".

Per saperne di più sui progetti di salvaguardia dei gorilla di montagna, guardare qui

via | Ecorazzi

>> Gli altri post della rubrica EcoVip

  • shares
  • Mail