Smart fortwo ED Electric Drive: ma 'sta city car elettrica ce la date o no?

In realtà è in circolazione da un pezzo: nel 2006 fu testata da un gruppo di clienti aziendali in Gran Bretagna e quest'anno ha vinto il premio EcoGlobe. Ora fa periodicamente capolino sulle riviste che si occupano di motori (Quattroruote, citycar...). E della Smart elettrica infatti si sa tutto: è identica (spazi compresi) ad una Smart con motore a combustione interna, ma il suo cuore è una batteria al cloruro di sodio nikel. Sviluppa 30kW/41 CV di potenza, ha un'autonomia di circa 115 km, un'accelerazione da 0 a 60 km/h in 5,7 secondi (uguale a quella della Smart a benzina) e raggiunge la velocità massima di 112 km/h. Il consumo è di 12 kWh per 100 km, pari ad un costo al km di €0,02. Tempo di ricarica: 4 ore per l'80% della capacità; 8 ore per una ricarica completa.

Peccato che non la vendano: per ora pare che questa Smart sia stata prodotta in soli 100 esemplari distribuiti - come si diceva - in Gran Bretagna. Un attimo: perché "distribuiti"? Perché queste auto non sono state "vendute", ma solo date in leasing a clienti aziendali per 375 sterline al mese (circa €538; fonti: questa e questa). Per caso questa formula vi ricorda qualcosa? Bravi, è la stessa con cui negli anni '90 furono "distribuite" in California le EV1, le auto elettriche della GM. Auto di cui i clienti erano soddisfattissimi, ma che gli furono forzosamente sottratte grazie al fatto che erano state date in leasing (erano di proprietà della GM).

La Smart invece sembra parlare molto bene del proprio prodotto. Sul sito ufficiale Smart sezione del Regno Unito, c'è una pagina dedicata alla Smart EV (con Firefox non mi si apre, ma con IE6 sì) dove si tessono le lodi del nuovo gioiellino. Peccato che la pagina non sia aggiornata. Insomma, Smart pubblicizza la sua creatura. L'anno scorso il gioiellino viene ampiamente testato sui clienti finali e quest'anno vince un premio. Però sul mercato non si vede. E allora diteci la verità: o la Smart ED fa schifo, o è troppo cara, oppure non la volete vendere. Tutte queste ipotesi hanno pari valore, ma non immaginate quanto mi piacerebbe sapere da Smart stessa qual è quella giusta.

Fra l'altro in mancanza di quella ufficiale, la Smart elettrica l'hanno fatta un pò tutti: l'ha fatta Hybrid Technologies, l'hanno fatta i cinesi, l'hanno fatta gli americani, l'hanno fatta gli svizzeri della MES-DEA (prezzo: sui €23300). Insomma, se non altro pare non essere un'idea balzana!

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: