Energie rinnovabili: Apple brevetta un sistema misto eolico-termico


Non è l’invenzione che t’aspetti da Apple, ma di sicuro il sistema misto eolico-termico, il cui brevetto è stato reso pubblico negli scorsi giorni dallo U.S. Patent and Trademark Office, è destinato a migliorare l’immagine green del colosso di Cupertino. Il sistema denominato On-demand generation of electricity from stored wind energy consente di migliorare la produttività delle centrali nei periodi in cui l’assenza di vento lascia in posizione di stallo le pale eoliche. Per porre rimedio alla discontinuità dei flussi ventosi Apple ha apportato una modifica ai sistemi eolici.

Il funzionamento di una normale centrale elettrica è piuttosto semplice: il movimento delle pale viene convertito in energia di rotazione e incanalato in un albero di trasmissione diretto al generatore centrale. In questa centrale, invece, l’energia termica ottenuta dalle pale del rotore col suo albero viene incanalata verso un isolatore termico che dovrà contenere e conservare il calore. Il fluido low-heat-capacity (a bassa intensità termica) memorizzerà il calore restituendolo, fuori dal deposito, tramite un working fluid (fluido operativo) in grado di fornire energia nei periodi di bassa attività eolica. In questo modo gli output energetici potranno essere regolarizzati, fornendo elettricità costante dodici mesi l'anno.

Si tratta di un interessante esperimento che rientra in un articolato progetto a medio-lungo termine avviato da Steve Jobs, per incentivare i comportamenti green all’interno di Apple.

Foto I Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: