La serie TV "24" si converte all'ecologia

24 diventa uno show verde Lo ammetto, non guardo 24. Semplicemente perché mi fa incavolare che se mi perdo una puntata non capisco più niente della storia, e allora ci ho rinunciato. Ma lo trovo un’idea geniale, che infatti funziona. E un’idea geniale che non si smentisce, visto che ho letto che lo show si sta convertendo al credo ambientalista!

Non è il primo show verde o di contenuto ambientalista di cui parliamo, ma questo credo sia il primo tv-show già di successo (e che successo!) che adotta comportamenti più responsabili per ridurre i propri impatti. Ovviamente non posso che augurarmi che l’esempio venga seguito da una serie di miei programmi preferiti al più presto possibile (sempre per lavarmi la coscienza di ambientalista pigra e non perfetta…)

Dunque, dicevo, misure per ridurre gli impatti. Ma quali? Ad esempio la produzione ha deciso di usare biocarburanti per riprese e contorni, sceneggiature e documenti vari sono stampati su carta riciclata, i sistemi di illuminazione degli uffici sono stati sostituiti con nuovi più efficienti, e vengono dati incentivi ai “dipendenti” che scelgono macchine ibride. Nessun cambiamento di contenuti verrà però fatto nella serie, e un po’ mi spiace, con tutti i fan in giro per il mondo speravo in un po’ di emulazione…

Via | Ecorazzi

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO