Trovati i geni della migrazione delle farfalle monarca

spiegati i meccanismi della migrazione delle farfalle monarca. foto mikebairdMilioni di farfalle monarca (Danaus plexippus), ogni anno, migrano per migliaia di chilometri lungo un percorso che non hanno mai visto. Finalmente si e' capito come facciano ad orientarsi e a raggiungere la loro destinazione anche grazie agli studi del prof. Steven M. Reppert dell'università del Massachusetts.

Pare che le farfalle si orientino con la posizione del sole, correggendo continuamente la rotta grazie ad un orologio interno che compensa il moto apparente del sole. Tale ritmo circadiano ha origine in un gene che codifica la produzione e distruzione di alcune proteine. Il processo ha la durata di 24 ore e una delle proteine implicate e' un fotorecettore sensibile alle frequenze blu della luce naturale chiamato CRY.

Il fotorecettore CRY delle farfalle monarca e' presente anche nei moscerini della frutta; le farfalle hanno anche un CRY2, simile ad una proteina che regola i bioritmi dei topi. Si pensa quindi che l'orologio biologico delle farfalle assomigli ancora molto ad un modello ancestrale da cui si sono potuti evolvere e differenziare altri tipi di orologi biologici.

» Cryptochromes Define a Novel Circadian Clock Mechanism in Monarch Butterflies That May Underlie Sun Compass Navigation on PLoS
» Chasing Migration Genes: A Brain Expressed Sequence Tag Resource for Summer and Migratory Monarch Butterflies (Danaus plexippus) on PLoS

  • shares
  • Mail