Caccia balene: ecologisti sequestrati da nave giapponese

Sea SheperdCi è stato segnalato un link che riporta quanto accaduto nei giorni scorsi nella zona dell'Antartide. Nell'ambito della lotta contro la caccia alle balene, questa volta a farne le spese sono stati due attivisti dell'associazione australiana Sea Sheperd.

Giles Lane, britannico di 35 anni, e l'australiano Benjamin Potts, 28 erano saliti sulla Yashin Maru 2 per informare il capitano dell'illegalita della caccia alle balene nella zona. Una volta sulla nave, sono stati trattenuti contro la loro volontà. Gli è inoltre stato impedito di parlare con rappresentanti del governo australiano e britannico fino al loro rilascio.

I giapponesi hanno annunciato per quest'anno una caccia straordinaria di 1000 balene, Sea Sheperd dal canto suo ha dichiarato che proseguirà con le proprie iniziative.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: