Dieta del paleolitico, e si mangia senza agricoltura

La nostra dieta, il nostro modo di mangiare, oggi, ruota intorno all’agricoltura. E dalla terra coltivata che traiamo il nostro sostentamento. Sembra banale, ma è la realtà. Senza aggiungere che buona parte delle emissioni di Co2 deriva proprio dalle attività di cottura (immaginate quanta legna o carbone, ancora consumano in India per cucinare il riso....).

Un gruppo di scienziati americani, invece si è chiesto cosa mangiassero i nostri avi, prima che l’agricoltura li rendesse stanziali e dipendenti dalla terra. Questi scienziati, che per la maggior parte sono medici e nutrizionisti, hanno tirato fuori dalle loro scoperte una dieta paleolitica che nelle loro intenzioni è in grado di prevenire o curare determinate malattie.

Più romanticamente la propongono come la “dieta dell’Eden”. Attenzione, non si tratta solo di perdere peso, ma di migliorare la qualità della vita. E poiché, secondo la loro prospettiva, l’evoluzione dell’agricoltura è andata più veloce dell’adattamento degli esseri umani ai suoi prodotti sempre più raffinati, gli scienziati in questione mettono sulla tavola alimenti semplici quali: carne, pollo, pesce, uova, frutta, ortaggi (soprattutto radici , ma non patate o patate dolci) e carote. L’assunzione di cibi semplici, inizia dalla prima colazione, per qualche settimana. Poi gradualmente si introducono i cibi per il pranzo e la cena.

Sono banditi: tutti i prodotti lattiero-caseari (latte, formaggi, burro), mais o frumento, orzo, riso, ecc.,ortaggi amidacei, patate, carciofi, ecc., zucchero raffinato, legumi, prodotti di soia, arachidi, anacardi, ecc., addittivi chimici. In sostanza la dieta paleolitica dà il 30% o più di proteine (2:1 il rapporto di omega-3 di omega-6 acidi grassi contenuti in pesce, carne di selvaggina, ecc.; 1:1 magnesio, calcio; povera di sodio, potassio alto) 70% carboidrati complessi (frutta e verdure). No legumi, cereali o latte bovino.
Ecco un esempio di menù:

prima colazione:
Uova, bacon fritto e pomodori o carote crude
Braciola di maiale / petto di pollo e carote crude
Insalata di carote grattugiate con mela e pezzetti di carne
Stufato di carne bovina di pomodoro più broccoli al vapore
Un’ ulteriore merenda mattutina è il Paleo Punch: frutti di bosco surgelati, scongelati nel forno a microonde, frullati con un po' d'acqua e succo di frutta misto (carota, arancia ecc.).

Pranzo:
Un pezzo di carne e insalata
Sgombri o sarde (in scatola), uova, insalata
Bistecca di salmone al vapore, verdure varie
Pollo / tonno e insalata
frittata fredda con pomodori freschi
Insalata di hamburger con ketchup e senape

Cena:
bistecca al sangue e broccoli al vapore
Carne di maiale arrosto, cavolfiore, broccoli e pomodori, insalata.
bistecca salmone cotta a vapore / forno a microonde, asparagi e porri
frittata con verdure e carne
bistecca e insalata con noci, olio d'oliva e pomodori.
pollo aromatizzato con erbe, pomodori, insalata e broccoli al vapore
zuppa di verdure bollita con pollo e crema di cocco

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: