Quaresima energetica: gli anglicani propongono un digiuno ecologico

risparmio energetico e taglio delle emissioni in Quaresima. Foto Drawings Of Light - PaulIn occasione dell'inizio della Quaresima, la Chiesa anglicana esorta i fedeli a fare penitenza riducendo le proprie emissioni di carbonio. L'iniziativa del "digiuno energetico" e' stata lanciata dal vescovo di Liverpool James Jones, e da quello di Londra, Richard Chartres.

Ho cercato tra i consigli qualcosa di nuovo e vi ho trovato questo invito: date un giorno di riposo alla vostra lavastoviglie (la pubblicità dei detersivi in pastiglia non dice che il ciclo di vita di una di quelle macchine non e' competitivo con il lavaggio a mano) e svitate una lampadina da un punto visibile della casa. Tra 40 giorni, rimettetene una a risparmio energetico per festeggiare la Pasqua.

Questo periodo dell'anno e' dedicato all'auto-analisi, all'abbandono di vizi e cattive abitudini e, in generale, all'inizio di pratiche virtuose. Mi fa piacere osservare come molte persone inizino oggi un percorso personale per essere di giovamento alla società con le proprie azioni e scelte quotidiane.

L'appello del vescovo Chartres e' chiaro: "Una miriade di studi scientifici ha dimostrato che non e' più possibile trovare scuse per non agire. Non e' nemmeno sufficiente puntare il dito contro qualcun altro e chiedere che sia qualcun altro ad agire al posto nostro. Ora e' giunto il tempo per azioni individuali e collettive che modifichino il modo insostenibile in cui stiamo consumando le risorse terrene. Abbiamo la responsabilità delle nostre azioni di fronte a Dio, alle future generazioni e al nostro stesso benessere. "

Via | Tearfund
Foto | Drawings Of Light - Paul

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: