2 marzo: giornata dei sentieri

2 marzo 2008 volontariato ed escursionismo. Foto Dodo-BirdL’associazione La Boscaglia propone che il 2 marzo diventi la giornata dei sentieri, ovvero un giorno di lavoro per la salvaguardia e il ripristino dei sentieri in Italia, mezzo di comunicazione lento sempre più in disuso e in stato di abbandono.

Oggetto di pulizia e rimessa in sicurezza di questa prima edizione della giornata dei sentieri saranno la Strada Romea, tra La Cegna e Carpegna nelle Marche, dove la vegetazione ha nascosto l’antico sentiero e occorre tagliare rovi ed erbacce, e il sentiero che dal paese di Bolognano porta al fiume Orta, nel Parco Nazionale della Majella, in parte crollato e in parte usato come discarica.

Camminare lento (il blog della Boscaglia) proponeva l'anno scorso di adottare due sentieri: uno di quelli segnalati da tener pulito e uno di quelli "abusivi" da cancellare. Sul blog e' nata una bella discussione sull'opportunità di cancellare i sentieri non ufficiali per scoraggiare la penetrazione umana nelle aree selvatiche e lasciare spazio alla Natura. I toni erano cortesi ma franchi, i diversi punti di vista venivano esposti con rispetto: ne sono rimasta ammirata.

Foto | Dodo-Bird

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: