Il boom del fotovoltaico italiano

Celle solari fotovoltaiche Il comparto energetico fotovoltaico italiano è cresciuto esponenzialmente nel 2007 e le stime prevedono il raggiungimento dei 200 megawatt installati prima dell'estate 2008.

Fonti del ministero dell'Ambiente su riferimento di dati dello scorso ottobre affermano che col sistema Conto energia si é passati dai 34 MW installati nel 2005 ai 74,4 già installati. Se nel computo si considerano le autorizzazioni rilasciate dal Gestore del Sistema Elettrico si prevede che prima dell'estate sarà possibile raggiungere i 200 MW mentre il potenziale erogabile stimato entro il 2020 dal Governo é di 9.500 MW complessivi.

L'energia fotovoltaica potrà evolversi ancora se gli operatori di settore saranno in grado di offrire prodotti e garanzie sulla qualità degli impianti, indispensabile per ottenere i risultati preventivati ed evitare sorprese al momento della richiesta della richiesta della tariffa definitiva al Gestore del Sistema Elettrico nazionale. Allo stesso tempo, il sistema finanziario dovrà sviluppare adeguati prodotti per favorire questo tipo d'investimento che prescinda dalla presentazione di garanzie reali. Il settore dell'energia solare, anche se in fase di crescita, ricopre sempre un ruolo marginale nella produzione di energia elettrica: l'intero comparto delle energie rinnovabili copre appena il 16% della domanda.

Sul sito del Ministero dell'Ambiente è disponibile alla consultazione il rapporto preliminare sullo stato del fotovoltaico in Italia presentato della Commissione Nazionale per l'Energia Solare.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO