Il boom del fotovoltaico italiano

Scritto da: -

Celle solari fotovoltaiche Il comparto energetico fotovoltaico italiano è cresciuto esponenzialmente nel 2007 e le stime prevedono il raggiungimento dei 200 megawatt installati prima dell’estate 2008.

Fonti del ministero dell’Ambiente su riferimento di dati dello scorso ottobre affermano che col sistema Conto energia si é passati dai 34 MW installati nel 2005 ai 74,4 già installati. Se nel computo si considerano le autorizzazioni rilasciate dal Gestore del Sistema Elettrico si prevede che prima dell’estate sarà possibile raggiungere i 200 MW mentre il potenziale erogabile stimato entro il 2020 dal Governo é di 9.500 MW complessivi.

L’energia fotovoltaica potrà evolversi ancora se gli operatori di settore saranno in grado di offrire prodotti e garanzie sulla qualità degli impianti, indispensabile per ottenere i risultati preventivati ed evitare sorprese al momento della richiesta della richiesta della tariffa definitiva al Gestore del Sistema Elettrico nazionale. Allo stesso tempo, il sistema finanziario dovrà sviluppare adeguati prodotti per favorire questo tipo d’investimento che prescinda dalla presentazione di garanzie reali. Il settore dell’energia solare, anche se in fase di crescita, ricopre sempre un ruolo marginale nella produzione di energia elettrica: l’intero comparto delle energie rinnovabili copre appena il 16% della domanda.

Sul sito del Ministero dell’Ambiente è disponibile alla consultazione il rapporto preliminare sullo stato del fotovoltaico in Italia presentato della Commissione Nazionale per l’Energia Solare.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Il boom del fotovoltaico italiano

    Posted by:

    Fatevi fregare da aziende come future energy, che mangiano su queste cose! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Il boom del fotovoltaico italiano

    Posted by:

    baravo piccolosocrate, bella analisi! mi domando: 1) perchè il lampione nella foto è acceso se c'è il sole? maledizione collegatelo alla rete, fare luci che stanno accese di giorno e spente di notte non serve a niente! (questa è una battuta eh! :P) 2) speriamo che la prossima legislatura (qualunque sia) continui la strada intrapresa per lo sviluppo del fotovoltaico. Se cancellassero il conto energia sarebbe un duro colpo per il settore e conseguentemente per le possibilità di sviluppi futuri. già han fatto dei casini col solare termico almeno questo speriamo che continui (e magari anche aggiustare tutte quelle cose procedurali che non funzionano o non sono chiare, già che ci siamo) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Il boom del fotovoltaico italiano

    Posted by:

    bella….bella cavolata!!! bum dei panneli dicono?? certo, ma quanti funzionano su 300000 installati?? meno della metà….io vedo pannelli ovunque, ma lampioni spenti pure di notte… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Il boom del fotovoltaico italiano

    Posted by:

    Per non parlare dei furti continui di tali pannelli… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Il boom del fotovoltaico italiano

    Posted by:

    Ciao a tutti, Conosco un' azienda che, per esperienza personale, è molto seria e alla quale ho chiesto informazioni sul <a href="http://www.eluxenia.com/conto-energia-fotovoltaico.php" rel="nofollow">Conto Energia</a> e anche un <a href="http://www.eluxenia.com/preventivo-fotovoltaico-conto-energia-1.php" rel="nofollow">preventivo per l'impianto fotovoltaico</a>. per contattarmi la mia email è: <a href="mailto:simona.perugini@gmail.com">simona.perugini@gmail.com</a> Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Ecoblog.it fa parte del Canale Blogo News ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.