Hallmark meat: sequestrate 65.000 tonnellate di carne

hallmark_meatSta facendo clamore in tutto il mondo la decisione della autorità statunitensi di sequestrare 65.000 tonnellate di carne provenienti dagli allevamenti lager della Hallmark Meat di Chino in California.

Della raccapricciante vicenda, se ne era occupata anche La Stampa qualche settimana fa, pubblicando il rapporto della Humane Society of United States. Le tecniche di tortura prevedevano bastonate, scosse elettriche ed annegamenti con getti di acqua ad altra pressione. L'alto livello di sofferenza avrebbe costretto gli animali ad alzarsi e ad entrare nel mattatoio sulle proprie zampe, quando invece non erano spinti, fatti rotolare e feriti con le due forche del muletto che si vede ad esempio nella foto che accompagna questo post.

Secondo gli inquirenti gli animali sono stati trattati in maniera talmente crudele, che le sevizie e le torture inflitte li avrebbero portato alla pazzia, tanto da rendere pericolosa la loro carne per l'alimentazione. Non sappiamo se il nesso sia scientificamente provato, o se il tutto sia uno stratagemma giuridico per "punire" la Hallmark Meat. Di sicuro si tratta per più grande sequestro mai effettuato negli Usa.

Dal sito della HSUS i video shock della denuncia ed il testo della petizione.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: