Riutilizzare i pezzi della vecchia lavatrice

Come riutilizzare un cestello di lavatrice La vita dei pezzi della lavabiancheria può esser ben superiore a quella garantita dai costruttori: prima di far portare via quella vecchia potete smontare il cestello e con un po' d'inventiva può diventare un comodo pouf o un contenitore con le rotelle come mostra la foto.

Non esiste limite al riutilizzo dei pezzi: chi ha poca dimestichezza può ricavare dall'oblò un resistentissimo portafrutta in vetro utilizzando soltanto un cacciavite e cinque minuti di pazienza. Per i più creativi il cestello può diventare la base di un attaccapanni o di una lampada mentre in giardino chi non vuole sforzarsi a girare il compost con il forcone, può utilizzare il vecchio cestello, magari dopo averlo pulito da eventuali residui con l'aceto ed aver messo una guaina esterna.

C'è chi l'ha trasformato in una base per un tavolo da esterno per i più piccoli, sfruttandone lo spazio interno come cestone per i giocattoli. Personalmente appena si romperà la mia, lo sfrutterò come carrello per i sacchi di concimi e terriccio, applicando quattro rotelle robuste sulla circonferenza ed una saldata al pilone centrale.

Foto | EcoStreet

  • shares
  • Mail