Roberto Formigoni: auto blu ibrida o ad idrogeno?

presidente Roberto Formigoni Il presidente Roberto Formigoni ha recentemente ricevuto dall'a.d. di Toyota Motor Italia Massimo Norberto (nella foto a sinistra) le chiavi di una Lexus LS600h un auto blu ibrida. Non è un tentativo di corruzione per carità - è la consegna ufficiale di un'auto a dimostrazione della volontà ed il coinvolgimento delle aziende nelle politiche per il rispetto dell'ambiente.

Lo stesso Formigoni, presidente della regione Lombardia, il primo ottobre scorso aveva ricevuto una BMW Serie 7 Hydrogen dalle mani dell'amministratore delegato di Bmw Group Italia in occasione dei lavori della quarta corsia sull’autostrada A4 Milano-Bergamo. Qual'è dunque la strada da percorrere: auto ad idrogeno o auto ibride? Le prime hanno l'annoso problema della rete di distribuzione da creare ex-novo, mentre le altre potrebbero esser l'ideale per un periodo di transizione per consentire la diffusione capillare dei nuovi distributori.

La Toyota si è messa a disposizione per effettuare nuovi test sulle ibride Lexus (dopo quelli già effettuati sulle Prius) e la Regione Lombardia ha manifestato interesse verso le elettriche-benzina, che non modificherebbero le abitudini comuni permettendo una consistente diminuzione delle emissioni. La tecnologia ibrida è sul mercato già da 10 anni - oramai consolida e fa crescere inesorabilmente la propria posizione - quindi è lecito aspettarsi dalla Regione Lombardia, oltre all'interessamento, politiche incentivanti in questa direzione per tutti i cittadini. Quindi sussidi per gli investimenti alle imprese che incentivi all'acquisto peri privati.

Via | Panorama

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: