Quanta energia stai consumando per leggere questa notizia?

L'energia consumata da internet e su internet. Foto di Cataldo CigliolaCattive notizie per tutti noi appassionati di ambiente ma anche internet dipendenti. Secondo uno studio dell’ IZT institute di Berlino presentato al CeBIT di Hannover sembra che l’impatto della semplice navigazione in internet sia a dir poco spropositata. Secondo il professor Siegfried Behrendt un avatar comunemente usato in Second Life consumerebbe la stessa quantità di energia di un brasiliano.

Altre analisi evidenziano che la classica ricerca su un motore come Google o Yahoo! consuma l’energia di una lampadina per un ora. Siete soliti scaricare da internet un giornale? Beh è come se faceste andare una lavatrice a pieno carico. Questi paragoni risultano essere utili per quantificare l’esborso energetico delle nostre abitudini.

Le previsioni di crescita del settore informatico sono in notevole aumento e tra 25 anni si ipotizza che possano superare il consumo di energia elettrica dell’intera umanità. Al momento emettiamo una quantità di anidride carbonica pari a tutto il settore del trasporto aereo e l’energia prodotta da ben 14 grandi centrali elettriche.

Le cose tuttavia stanno cambiando e all'interno dello stesso CeBIT sono state presentate alcune novità per ridurre i consumi del settore. Questo è quello che fanno loro. Noi cosa possiamo fare? Qualche consiglio utile? Nel mio piccolo utilizzo linux che è notoriamente più risparmioso dei concorrenti, e voi?

Via | AFP
Foto | Cataldo Cigliola

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO