Più conigli per tutti

Un nuovo, gustosissimo, post di Francesca D'Amato:

Nel parco pubblico del mio quartiere (Griftpark, Utrecht, Paesi Bassi) c'è una casetta con i conigli. I bambini li vanno a trovare e, al massimo due alla volta e supervisionati da un responsabile, possono entrare nei recinti dei conigli per giocare con loro.

Il progetto permette a molti genitori di far familiarizzare il proprio bambino con un animale domestico senza prendersi le beghe di averlo in casa (...l'animale, non il bambino!).
Questa è un'applicazione pratica e sostenibile del concetto di godere di un bene senza possederlo, che ritrovate tale e quale nei mezzi di trasporto pubblici e nei libri in prestito dalle biblioteche.

Chi volesse provare ad adottare un animale "a ore" può rivolgersi gli asili per animali domestici (canili, gattili e simili). Questi, spesso, hanno un'associazione di amici degli animali di supporto, i cui volontari passano i pomeriggi ad accarezzare gli animali in attesa di adozione, per non farli inselvatichire troppo, chiusi nelle gabbie.

La collina dei conigli è una associazione che cura e trova casa a conigli abbandonati e ad altri piccoli animali. I volontari di Milano si offrono anche di badare al vostro coniglio mentre siete via.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: