Crisi del pane in Egitto

Scritto da: -

Cairo: un ambulante distribuisce il pane pora a portaLa crisi del prezzo del grano colpisce anche l’Egitto (Ma non era uno dei maggiori produttori di grano?). Due tra i maggiori quotidiani arabi, mettono in primo piano l’intervento dell’esercito e della polizia voluto dal presidente egiziano Hosni Mubarak per “porre fine alla crisi di produzione”. Le manifestazioni al Cairo si stanno avendo anche in queste ore. E le file sono interminabili davanti le panetterie autorizzate a vendere il pane a prezzo “calmierato” dai contributi statali.

Secondo la tv araba Al Jazeera, sarebbero già 15 i morti causati nelle ultime due settimane dalle resse generate dalle interminabili file per l’acquisto del pane a prezzo calmierato. Al Ahram, principale quotidiano arabo, riferisce anche di “due riunioni del rais con il primo ministro”, per affrontare la crisi: oltre ai provvedimenti di urgenza dei giorni scorsi, il presidente ha dato direttive “urgentissime” per “separare la produzione del pane dalla distribuzione” per “combattere il mercato nero”.

E proprio a causa della speculazione “il prezzo di un chilo di farina è balzato a 260 sterline” locali (pari a circa 30 euro), rispetto ai circa 1,8 euro “sostenuti” dallo stato. “Il rincaro del prezzo del grano - ha detto il presidente Mubarak- non deve in alcun modo toccare i redditi bassi”. Eppure in base alle ultime quotazioni fissate dal Chicago Board of Trade, il costo della materia prima è crollato del 5%, scendendo a 0,27 euro al kg. Ma il prezzo del pane, a livello mondiale, non accenna a diminuire.

Attualmente, ha spiegato il ministro dell’Agricoltura Amin Abaza all’agenzia nazionale di stato Mena, il Paese produce solo il 50% del fabbisogno nazionale di grano. Il governo ha intenzione di aumentare questa soglia al 65%. Già da questo anno, ha aggiunto, la produzione dovrebbe aumentare a 8 milioni di tonnellate, contro i 7,39 dell’anno passato. Anche il prezzo pagato dal ministero dovrebbe aumentare, raggiungendo le 320 sterline egiziane per 150 chilogrammi, equivalenti a 390 dollari Usa per tonnellata.

Anche il quotidiano palestinese al “Quds al Arabi”, dedica ampio spazio alla crisi del pane che “accresce i timori di un’esplosione sociale” incontrollabile. Il quotidiano arabo edito a Londra, citando rapporti del ministero della sanità locale, afferma che a causa della crisi economica che affligge il più grande paese arabo, “nel 2007, oltre 4 mila egiziani si sono suicidati”.

Via | Alice News
Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Crisi del pane in Egitto

    Posted by:

    ma perchè queste notizie internazionali non le sento in tv? la risposta ce l ho, ma mi dà molto fastidio… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Crisi del pane in Egitto

    Posted by:

    <a href='http://www.youtube.com/watch?v=R-QJvLzWm6o' rel='nofollow'>http://www.youtube.com/watch?v=R-QJvLzWm6o</a> Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Crisi del pane in Egitto

    Posted by:

    Su Youtube il servizio di <a href="http://www.youtube.com/watch?v=xhI-FSKgTfs" rel="nofollow">Aljazeera</a> (NdR) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Crisi del pane in Egitto

    Posted by:

    Quattromila Egiziani si suicidano perchè disperati mentre sul Corriere della Sera in prima pagina viene dato risalto a Mancini l'allenatore dell'Inter che litiga con Vieira. Ben presto avvertiremo seri problemi anche noi relativi al rialzo dei prezzi, però i nostri giornali approfondiscono notizie incredibili. Provare per credere sul seguente sito: <a href='http://www.beppegrillo.it/2008/03/vieira_dalai_la/index.html?s=n2008-03-18' rel='nofollow'>http://www.beppegrillo.it/2008/03/vieira_dalai_la/index.html?s=n2008-03-18</a> Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Crisi del pane in Egitto

    Posted by:

    Bravi blogo che postate queste notizie, ma anche quelle su grillo! <a href='http://www.polisblog.it/post/146/beppe-grillo-davvero-libero-e-imparziale' rel='nofollow'>http://www.polisblog.it/post/146/beppe-grillo-davvero-libero-e-imparziale</a> Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Crisi del pane in Egitto

    Posted by:

    IN EGITTO LA CRISI ECONOMICA PROVOCA 4000 SUICIDI NEL 2007 Dati pubblicati da organi del Ministero della Sanità e dell'Economia rivelano che nel 2007 gli ospedali egiziani hanno registrato 54.000 tentativi di suicidio di cui 4.000 si sono realizzati. E' quanto riporta il quotidiano panarabo Al-Quds Al-Arabi. Queste cifre traducono la resa degli Egiziani di fronte al degrado della situazione economica del paese. La metà della popolazione vive sotto alla soglia di povertà e numerosi sono coloro che sono pervasi da una sensazione di fallimento, poiché sono senza lavoro e in totale dipendenza economica dalla loro famiglia. "La vita dei giovani laureati che non hanno alcuna speranza di arrivare un giorno a soddisfare le loro aspettative professionali ed economiche, come quella di molte famiglie, è diventata un vero e proprio incubo che sta generando un malessere di cui è difficile immaginare quali saranno le conseguenze", sottolinea Karima Al-Hifnaoui, farmacista e membro del movimento d'opposizione Kifaya. Redazioneonline - Succede nel Mondo Scritto il Date —