L'eco-lusso della 360 Vodka

Alcuni sfondi della 360 Vodka, l'alcoolico eco-sostenibile.

Dall'antica distilleria McCormick arriva un nuovo prodotto sul mercato dei superalcolici imbottigliato rispettando l'ambiente. La nuova Vodka sarà venduta in bottiglie di vetro riciclato all'85% su cui verrà soffiato il simbolo 360, con etichette attaccate senza colle inquinanti e scritte con colori completamente atossici. Per ridurre i rifiuti prodotti dagli imballaggi, le preziose bottiglie di vodka saranno avvolte con materiali riciclabili.

Un'iniziativa simpatica e non solo pubblicitaria visto che gli stabilimenti di produzione utilizzano nuovi filtri per aria ed acqua, eliminando il 70% delle emissioni di composti organici volatili e del 99% di biossido di zolfo, oltre già nota riduzione del 50% dell'uso dei combustibili fossili per l'energia. Per dimostrare che la Vodka fa sul serio, nel processo produttivo saranno utilizzati solo materie americane e verranno donati 20 dollari ogni collo alla FCCA, acronimo di Florida Coastal Conservation Association per la protezione delle risere marine.

Non è la prima volta che i produttori di Vodka s'impegnano per cause ambientali: già la PurusVodka e la Veev sono impegnate (almeno con operazioni d'immagine) su questo fronte. Chi vuole bere adesso ha più possibilità di farlo rispettando l'ambiente.

Alcuni sfondi della 360 Vodka, l'alcoolico eco-sostenibile. Alcuni sfondi della 360 Vodka, l'alcoolico eco-sostenibile. Alcuni sfondi della 360 Vodka, l'alcoolico eco-sostenibile.

Alcuni sfondi della 360 Vodka, l'alcoolico eco-sostenibile.
Alcuni sfondi della 360 Vodka, l'alcoolico eco-sostenibile.
Alcuni sfondi della 360 Vodka, l'alcoolico eco-sostenibile.
Alcuni sfondi della 360 Vodka, l'alcoolico eco-sostenibile.

Via | Vodka 360

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: