Le foreste catturano il piombo dall’aria inquinata

I cedri ripuliscono l'aria dal piombo L'Istituto per la Silvicoltura e lo Studio delle Foreste Giapponese, un'agenzia semi-governativa ed indipendente, ha dimostrato il ruolo disinquinante delle foreste di cedri presenti nelle foreste del paese del Sol Levante.

I ricercatori hanno misurato ed analizzato i livelli di piombo nei cedri e nel terreno delle foreste della regione di Kanto. I risultati dello studio mostrano che, oltre ad assorbire direttamente il piombo nel terreno, la foresta ha un meccanismo che ne impedisce il rilascio mediante un processo ciclico in cui il piombo dell'aria cade a terra con la pioggia, viene assorbito dalle radici dell'albero, si accumula nelle foglie e nei rami ed infine ritorna al terreno con la caduta delle foglie.

Il piombo è una sostanza notoriamente nociva e molto persistente nell'ambiente, per cui l'approfondimento dei meccanismi naturali di eliminazione può fornire conoscenze utili per risolvere il problema dello smaltimento delle quantità già rilasciate quando era usato come additivo per la benzina. Nonostante, possa apparire un problema risolto, essendo eliminato dall'industria petrolifera, il piombo è ancora impiegato in molti processi ed in diversi paesi, rimanendo tutt'ora una pericolosa fonte di inquinamento .

Via | Japan for Sustainability, FFPRI
Foto | flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: