Il piatto che si mangia. Design giapponese

piatti biodegradabili, design giapponese

E' fatto di pane secco il piatto che può essere mangiato dopo l'uso. L'inventore (cuoco? designer?) di questo oggetto e' un giapponese, Nobuhiko Arikawa, che presenterà la sua creazione il mese prossimo, al Designing10 di Fukuoka.

Piatto, ciotola e bacchette sono facilmente biodegradabili: basta mangiarle dopo averle usate, dalla descrizione sembrano avere il sapore delle fette biscottate. Ad offrirle in esclusiva e' un bar che si chiama orto cafe. L'idea sembra ultrainnovativa, ma già greci e romani nell'antichità usavano delle specie di piatti di pane su cui appoggiavano i cibi per mangiarli. Si trattava di pane azzimo, precursore di pizze e piadine.

Via | Dezeen

piatti biodegradabili, design giapponese

piatti biodegradabili, design giapponese

piatti piano e fondo, croccanti come fette biscottate
particolare della ciotola da mordere

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: