20 miliardi di euro sprecati ogni anno in energia dispersa

cento modi di sprecare energia in Italia: rapporto Confesercenti

Confesercenti nel suo rapporto "100 casi di sprechi nell'Energia" racconta come ogni anno, in Italia, si sprechino circa 20 miliardi di Euro usando male l'energia elettrica. Si va dagli sprechi pubblici (lampioni che illuminano il cielo invece che la strada) a quelli privati (elettrodomestici poco efficienti). Nel dossier leggo che il "nostro sistema di distribuzione dell’energia elettrica, è un vero e proprio colabrodo, visto che perde ogni anno l’equivalente di energia che basterebbe ad alimentare una metropoli di 2 milioni e mezzo di abitanti."

A livello nazionale Confesercenti analizza il sistema delle importazioni e ricorda la multa del tubo "L’antitrust ha condannato l’Eni (provvedimento 15174 /06), a 290 milioni di euro di multa per il mancato potenziamento del metanodotto TTPC, che avrebbe consentito al nostro Paese di avere 6,2 mld in più all’anno di metri cubi di gas proveniente dall’Algeria." Meglio aspettare e fare i rigassificatori, no?

Ci sono poi i casi dei privati, con i problemi della centralizzazione poco oculata del riscaldamento. Nei condomini con caldaie centralizzate di vecchia generazione i termosifoni restano accesi per 300 ore l’anno in appartamenti per la maggior parte del tempo vuoti. 650 milioni di euro l’anno sprecati.

Interessante anche il caso delle acque dure: le incrostazioni di calcare abbassano il rendimento energetico di boiler, elettrodomestici e caldaie. Togliere il calcare da quest'acqua (diffusa nel 75% del territorio italiano) aumenterebbe il rendimento tra il 20% ed il 30%.

Ultimo spreco che vi racconto: comprare buste di plastica. Se riuscissimo a rifiutarne un paio al mese a testa, arriveremmo ad un risparmio di circa 60 milioni di euro. Produciamo 300.000 tonnellate di plastica con 430.000 t di petrolio ovvero circa 3 mln di barili.

Per leggere gli altri 95 modi in cui l'Italia spreca energia, vi consiglio il rapporto della Confesercenti. Lungo, dettagliato, desolante.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: