Il Venezuela verso la rivoluzione energetica

Hugo Chavez Mentre il presidente brasiliano Lula punta a diventare il primo per la produzione di biocombustibile, Hugo Chavez a capo del Venezuela aspira a una vera e propria “rivoluzione energetica” basata sui fertilizzanti e la plastica. Nel corso della trasmissione governativa “Aló Presidente”, Chavez ha annunciato l’investimento di 20 miliardi di dollari entro il 2013 per finanziare questo grande progetto.

Oggi il Venezuela utilizza solo il 2% della sua capacità di sfruttare i derivati del petrolio. Per questo Chavez vorrebbe che il suo paese diventasse il primo produttore di fertilizzanti nel mondo e di plastica e polimeri in America Latina.

In cantiere ci sono 52 progetti e 36 piani di sviluppo della materia prima che si distribuiranno in tutto il paese; questo per evitare al concentrazione di tutte le attività nel nord del territorio. Tanti i benefici, secondo Chavez, e in primis la creazione di circa 600mila posti lavoro, soprattutto per i giovani.

» Agencia Bolivariana de Noticias

Foto | Mario Proenca

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: