Fà la cosa giusta. Cerca te!

Un momento della passata edizione di "Fà la cosa giusta"Abitare sostenibile, dal punto di vista economico, sociale e ambientale, dall'arredamento ecologico, alla riduzione dei consumi fino alle fonti di energia pulita. Questo il cuore della fiera “Fà la cosa giusta” che si tiene a Milano al Fieramilanocity dall’’11 al 13 aprile.

Dalle cooperative di abitanti al cohousing fino ai condomini solidali, come vivere insieme all'insegna dell'integrazione e della socialità; dalle associazioni ai centri di ricerca, esperienze concrete di progettazione del territorio nell'interesse pubblico, questi gli argomenti declinati in più di 15 aree tematiche: energie rinnovabili, risparmio energetico, bio-edilizia, riuso e riciclo, mobilità sostenibile, pace e partecipazione, finanza etica, turismo responsabile, cooperazione sociale, commercio equo e solidale, software libero e information technology etica, agricoltura biologica e a Km zero, editoria e promozione culturale, eco-prodotti, formazione e comunicazione.

Non solo. C’è la possibilità di essere partecipanti attivi a questa iniziativa in qualità di “volontari”, iscrivendosi al, programma che prevede anche una giornata di formazione il 7 aprile. Dai 15 anni in su, tutti sono bene accetti. E per chi lo richiede e frequenta ancora la scuola c’è la possibilità di vedersi convertire le giornate in crediti formativi.

Ma cosa fa esattamente un volontario? Orienta i visitatori sia che si tratti di scolaresche, privati cittadini o giornalisti, aiuta anche alle casse alle entrate, nella zona ristoro, nelle sale conferenza e in sala stampa. Si tratta di mansioni semplici, alla portata di tutti, ma al tempo stesso fondamentali perché la fiera si svolga nel migliore dei modi.

Durante il turno è importante che ogni volontario svolga il suo incarico con cura. Invece nel corso dei tre giorni di fiera, al di fuori del suo turno, il volontario può entrare e girare liberamente.
Per info scrivere a volontari@falacosagiusta.org

  • shares
  • Mail